• facebook
  • flickr
  • foursquare
  • google
  • pinterest
  • twitter
  • youtube
Stanchi della solita musica?

Stanchi della solita musica?

  • 23 Marzo 2013

Lezione di musica, oggi interroghiamo: qual è la differenza tra sistema tonale e atonale? In che anno è nato Bach? Quali sono gli strumenti aerofoni? Se avete fatto scena muta in tutte e tre le domande, forse è il caso di investire qualche ora della vostra settimana in un corso di musica, magari sfruttando il nuovo cofanetto Mille Sorprese per Due di Emozione3.

Ma saremo buoni, qualche dritta iniziale ve la diamo noi:

–          chiave: di Do, di Fa o di Sol, è il simbolo che si trova all’inizio del pentagramma e indica la posizione delle note. Se volete dar l’impressione di sapere davvero di cosa state parlando, imparate a disegnarne i diversi simboli, farete un figurone!

–          note: esatto, sono 7, ma non vantatevi troppo, questo lo sanno anche i bambini alle elementari! Lo sapevate, invece, che nei paesi di lingua inglese le note sono indicate da lettere dell’alfabeto? E se faticate a ricordarvi la successione, Julie Andrews saprà di sicuro aiutarvi!

–          legni: ebbene si, alcuni strumenti musicali appartengono a questa famiglia. E non parliamo soltanto di flauti di pan in bambù o pifferi in acero, ma anche di sassofoni, fagotti, oboi e ocarine: il comune denominatore è l’ancia o il foro attraverso cui viene prodotto il suono;

–          pentagramma: è il rigo su cui si scrivono le note e, come dice il nome stesso, è formato da 5 righe e 4 spazi vuoti. Se proprio volete fare sfoggio di cultura, ricordatevi che si chiama in questo modo anche la figura geometrica della stella a cinque punte. Non è una nozione fondamentale se si vuol iniziare a suonare la chitarra, ma se suonate la stessa chitarra sotto lo stelle con una fanciulla al vostro fianco, potrebbe tornarvi utile…

Ora che avete imparato qualche nozione musicale provate a fare le stesse domande ai vostri amici. Se non sanno rispondere potreste donare anche a  loro il cofanetto Mille Sorprese per Due e una lezione di musica: sarà di sicuro un regalo originale ma, soprattutto, molto utile!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: