• facebook
  • flickr
  • foursquare
  • google
  • pinterest
  • twitter
  • youtube
Recensione sul cofanetto “Mille Emozioni per 2″: relax alle terme

Recensione sul cofanetto “Mille Emozioni per 2″: relax alle terme

  • 23 maggio 2014

Emozione3 ha regalato un momento di relax a Roberto e moglie nel cuore pulsante della metropoli lombarda… Di seguito la sua recensione.

Due settimane fa abbiamo ricevuto in regalo per il nostro anniversario di matrimonio un cofanetto Emozione3 della serie  “Mille Emozioni per 2“.
Non ci era mai capitato di usufruire di servizi di questa tipologia, e devo dire che l’utilizzo è molto semplice, oltre che ben spiegato sul libricino che fa parte della confezione. Con il cofanetto “Mille Emozioni per 2″ è possibile infatti scegliere tra le diverse strutture sul territorio italiano, a seconda del tipo di esperienza che si desidera provare, da quelle enogastronomiche a quelle sportive: c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

kyoto candele

Noi avevamo un assoluto bisogno di relax, ed abbiamo quindi optato per un’esperienza di benessere in una SPA Panoramica: il Centro Benessere Le Terme di Kyoto a Milano!
Il nome esotico la dice lunga su quella che si è poi rivelata un’esperienza assolutamente da ripetere!
Il cofanetto include due cocktail di benvenuto e l’accesso ai servizi della SPA per due persone. Che dire, era da tempo che non dedicavamo attenzione e coccole a noi stessi e ne è valsa sicuramente la pena!

recensione sul cofanetto

L’ambiente ispirato al Giappone ci ha fatto sentire come trasportati in un luogo lontano da tutto e da tutti, anche se eravamo ancora a Milano: ce lo ricordava la vista sulla città della quale si può godere da questa SPA situata al settimo piano di un prestigioso Hotel! Siamo tornati a casa con la promessa di non aspettare il prossimo anniversario per tornarci! Con questa mia recensione sul cofanetto Emozione3 mi sento assolutamente di consigliare questa tipologia di regalo, da fare agli altri ma anche per se stessi!

Roberto

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: