• facebook
  • flickr
  • foursquare
  • google
  • pinterest
  • twitter
  • youtube

Pausa caffè

  • 18 Febbraio 2013

Concentratevi. Pensate intensamente al vostro ufficio, a tutti i vostri colleghi, alla vostra scrivania, a quello che vedete dalla finestra della vostra stanza ed ora rispondete a bruciapelo: di chi non potreste mai fare a meno nelle vostre 8 ore lavorative? C’è quella collega che porta sempre i biscotti, certo, oppure quello che ha una battuta per tutto e tutti, o la ragazza sempre pronta a dare una mano.

Ma siete sicuri che qualcuno tra loro sarebbe davvero la vostra prima scelta? In realtà chi è che vi accoglie al mattino con calore? Chi vi sa scaldare nelle fredde mattine invernali? Chi vi tiene svegli dopo pranzo? Chi non vi nega mai la sua compagnia per un momento di pausa? Adesso avete capito di chi stiamo parlando, vero? Ma di lei, l’unica, l’insostituibile, la sola, la meravigliosa macchinetta del caffè! Non è certo un caso se, proprio di fronte a lei, si svolge famosissima sit com Camera Cafè.

Certo, dispensa anche the caldo, cappuccino, cioccolata e a volte addirittura camomilla, ma di sicuro la quantità di espressi che sforna ogni giorno supera di gran lunga quella di qualunque altra bevanda. Perché si sa, noi italiani adoriamo il caffè e non possiamo farne a meno. Il suo gusto, il suo aroma e la sua consistenza particolare fanno andare in visibilio chiunque.

Se siete dei veri intenditori di questa meravigliosa bevanda, Emozione3 vi dà la possibilità di degustarla direttamente presso l’impianto di torrefazione di Caffè Mokarico, dove potrete anche studiarne la produzione.

E se ancora non vi basta, perché non volare a Napoli e cercare nei tipici bar della città il vero gusto dell’espresso italiano? Potreste soggiornare all’Hotel Guiren, o al B&B Art Suite Principe Umberto, o ancora al Covo degli Angioini, per andare poi alla ricerca del posto perfetto dove godervi in santa pace una bella tazzulella ‘e cafè!

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: