• facebook
  • flickr
  • foursquare
  • google
  • pinterest
  • twitter
  • youtube
La Puglia è molto, molto di più!

La Puglia è molto, molto di più!

  • 5 agosto 2016

La Puglia è una regione molto amata dai viaggiatori di tutto il mondo, quindi potete andare a colpo sicuro: le indicazioni che vi darà il vostro motore di ricerca saranno certamente esatte e le mete suggerite non vi lasceranno insoddisfatti. Cosa potremmo aggiungere allora a tutta questa marea di proposte di viaggio di cui Internet è pieno? Magari potremmo provare a consigliarvi qualche tip&trick, diciamo dei suggerimenti, da tenere a mente se avete deciso di visitare il tacco della nostra bella Italia. Vediamo quindi se riusciamo ad esservi in qualche modo di aiuto!

  • Centro di gravità permanente dando una semplice occhiata alla cartina della Puglia, si nota subito la sua principale caratteristica: il territorio è molto esteso e si sviluppa più che altro in lunghezza. I chilometri dal limite settentrionale a quello meridionale sono infatti oltre 400! Questo ci porta ad una logica conseguenza: la scelta migliore per visitare con comodità il maggior numero di località, spiagge comprese, è scegliere un alloggio nell’entroterra. Muoversi da un posto all’altro in giornata sarà molto più agevole e la vacanza risulterà sicuramente meno dispendiosa: qualunque sistemazione sul mare, infatti, vi costerebbe molto di più!
  • Verso l’infinito e oltrediretta conseguenza del punto sopra, se visitate la Puglia con spirito da avventurieri, non dimenticatevi che vi servirà un efficace mezzo di locomozione. Se non potete contare sulla vostra automobile, assicuratevi di noleggiarne una in loco. Potrete scoprire ogni giorno una spiaggia diversa, visitare tante città e scoprire i – moltissimi – parchi naturalistici della regione.
  • Pancia mia fatti capannapare impossibile, ma molti viaggiatori non approfittano delle vacanze per scoprire sapori nuovi. Questo è un errore da evitare assolutamente, soprattutto nel sud Italia. Tutti conosciamo le orecchiette o i taralli, ma volete mettere mangiare quelli originali made in Puglia? Tuffatevi senza riserve nei mercati dei paesi e scoprite i prodotti tipici di questa terra generosa. Non dimenticate di provare le friselle, magare bagnate direttamente in acqua di mare, il sugo con cacio ricotta o l’imperdibile pane di Altamura.
  • Fiesta!l’estate è il momento perfetto per gettarsi nella mischia e divertirsi fino a tarda notte grazie alle colorate, tradizionali e animate sagre pugliesi. Scoprirete stradine illuminate da deliziose lanterne, eventi dedicati ai santi patroni, ricorrenze legate ai prodotti tipici della regione, ma in ogni caso troverete ad accogliervi musiche, balli e, soprattutto, deliziosi piatti tradizionali!
  • Prendetevela comodal’ultimo consiglio è anche il più importante: non abbiate fretta. Gustatevi ogni momento, ogni tramonto, ogni pranzo ed ogni spostamento. Sì, perché anche i viaggi in macchina sono come dei piccoli tour grazie ai quali ammirare scorci indimenticabili. Prendetevi del tempo per chiacchierare con gli abitanti dei paesini e magari fatevi consigliare da loro stessi la vostra prossima meta o un ristorantino tipico dove concludere la giornata.

Un viaggio in questa regione è molto più di una semplice vacanza, è una vera a propria esperienza di vita. Il nostro consiglio è di non limitarvi a visitare le chiese o le mete più conosciute, seppur bellissime, ma di lasciarvi contagiare dallo spirito dei diversi luoghi che visiterete. Scoprirete che le definizioni Maldive del Salento o Firenze del Sud in realtà non rendono assolutamente giustizia alla bellezza unica della Puglia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: