• facebook
  • flickr
  • foursquare
  • google
  • pinterest
  • twitter
  • youtube
Il pigro e il regalo di Natale che non si aspetta

Il pigro e il regalo di Natale che non si aspetta

  • 24 dicembre 2015

Lui non ama viaggiare, non ama uscire, non ama la mondanità e neppure la gioia della scoperta, l’emozione dell’avventura, l’adrenalina che accende il corpo e l’animo. Lui adora starsene tranquillo, seduto sul suo bel divano di casa, con le calde ciabattine ai piedi, la copertina a scaldare le gambe, probabilmente un pacchetto di patatine o delle noccioline in mano e il televisore a fare compagnia. Lui è il pigro, quello che da casa si schioda solo in particolari situazioni, solo se e quando l’occasione è di quelle ghiotte e irrinunciabili, solo quando ne vale davvero la pena, dice lui.
In queste condizioni, però, per te si pone un serio problema: il Natale è vicino e ti piacerebbe tanto sorprenderlo con un regalo unico e memorabile, un pensiero originale, diverso dal solito. Bene, questo è l’obiettivo. Il problema è il mezzo, perché quando hai a che fare con un parente, un amico, un compagno pigro la situazione si complica. Ma stai tranquillo, perché la soluzione a tutte le tue preoccupazioni esiste.

Cosa non regalare a Natale al pigro di turno

Vuoi risolvere i tuoi tormenti prima che davvero il Natale bussi alla porta? Cominciamo, innanzitutto, con il capire cosa proprio non dovresti regalare al tuo amico o al tuo famigliare pigrone.
Sicuramente dovrai evitare tutti quei regali che non farebbero altro che rendere cronica la sua pigrizia: assoluto divieto, perciò, per ciabatte, borse dell’acqua calda, abbonamenti tv, plaid, pigiamini. Tutto abolito.
Potresti optare per una sveglia o un orologio, pronti a ricordagli che il tempo passa inesorabile, oppure per una sciarpa o un cappotto, come a dire “ti va di uscire”?, ma la verità è che si tratta di regali soliti, visti e rivisti migliaia di volte sotto gli alberi di Natale. Nulla di particolare né di entusiasmante, dunque.
Ma allora? Cosa potresti regalargli? Ci pensiamo noi ad offrirti diverse soluzioni, tutte originali e uniche.

Cosa regalare a Natale al pigro di turno

Sorprendere il pigro di turno, l’amico che non ha mai voglia di far nulla con un regalo emozionante e capace di riportarlo alla vita è probabilmente più facile di quanto credi.
Sei titubante? Fermati ancora un attimo e leggi i nostri suggerimenti per rendere questo Natale un momento per meravigliarlo con un regalo unico.

Nelle prime righe del post dicevamo di come siano proprio le opportunità irripetibili a riuscire, solitamente, a schiodare di casa il pigrone. E quale migliore occasione per movimentarlo un po’ se non un meraviglioso soggiorno relax? Un weekend all’insegna del benessere è un invito alla vita e, allo stesso tempo, nulla di traumatizzante per chi non ama le avventure adrenaliniche.
E poi, diciamocelo, a chi non piacerebbe ricevere in dono qualche momento da dedicare alla cura di sé? Ad un regalo così magico e rilassante neppure l’amico pigrone riuscirebbe a dire di no.

Un altro modo per conquistare il pigro? Se ama la cucina, e questo è molto probabile, allora puoi prenderlo per la gola. Questo Natale regalagli un indimenticabile soggiorno di gusto, un momento in cui immergersi alla scoperta di inesplorati sapori e tradizioni locali, di piatti unici e prelibati, di prodotti genuini e capaci di accendere le papille gustative e di trasportarle in un mondo onirico, dove sembra quasi che tutto sia pura magia.
Il tuo amico, i tuoi genitori, tuo fratello o tua sorella saranno anche pigri, ma ad un weekend così delizioso e promettente di sicuro non sapranno rinunciare.

E se, come già sai, proprio non intendono schiodarsi da casa? Il pigro a cui devi destinare il tuo regalo ha difficoltà serie con viaggi e spostamenti, perciò niente soggiorni fuori porta, nessun weekend lontano da casa riuscirà a renderlo felice. Ma non preoccuparti, perché la soluzione esiste anche in questo caso!
A Natale, sotto l’albero acceso e colorato, potrai fargli trovare e scartare un pacchetto emozionale unico: puoi optare per il cofanetto Enoteca a Domicilio, con cui potrà ricevere direttamente a casa sua due bottiglie di vino di elevata qualità e a sua scelta, da abbinare ad una serie di ricette suggerite in un ricettario che vi troverà all’interno. Oppure, se il fortunato e pigro destinatario del tuo bel dono è amante dei fornelli, puoi regalargli il pacchetto emozionale Lezioni di Cucina, con il quale potrà seguire delle video lezioni di cucina standosene comodamente seduto sul divano di casa. Nessun movimento, nessuno sforzo, nessuna uscita fuori porta, se questo è quel che desidera.

Visto? Questo Natale potrai sorprendere e meravigliare anche quell’amico o quel parente pigrone, che ogni anno mette in seria crisi te e le tue idee regalo!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: