• facebook
  • flickr
  • foursquare
  • google
  • pinterest
  • twitter
  • youtube

È l’ora dei papà!

  • 19 Marzo 2013

Se pensate a marzo quali sono gli eventi che vi vengono subito in mente? L’arrivo della primavera, certo, ma non solo. Quale altra importante giornata si celebra? La Festa della donna! Certo, ma se fate un altro piccolo sforzo, ricorderete che in marzo c’è un’altra occasione speciale, un po’ la Cenerentola delle varie ricorrenze: la Festa del Papà. Ecco qui qualche idea, a seconda della vostra età, per rendere indimenticabile questo 19 marzo:

–        bambini: con l’aiuto della mamma, sarà facile far diventare unica la giornata di papà con dei piccoli accorgimenti. Un disegno di tutta la famiglia vicino al caffè del mattino, un bigliettino nascosto nell’agenda di lavoro con una piccola poesia, una cenetta speciale con un menù pensato per lui e un bel cofanetto Emozione3 infiocchettato come centro tavola. Sarà una serata memorabile;

festa del papà cena bambini

–        giovani: iniziate con l’alzarvi, per una volta, prima di vostro papà ed organizzategli un risveglio degno di un re, con una ricca colazione servita a letto, il giornale pronto vicino al vassoio e, meraviglia delle meraviglie, il bagno a sua completa disposizione. Preparate poi un pacchetto speciale con una vostro foto legata ad un momento particolare e un regalo ad accompagnarla, come il cofanetto A Tutto Gas. Impegnatevi infine a preparare la cena, e anche a provvedere all’apparecchiatura-sparecchiatura-lavaggio piatti che questo comporta…

festa_del_papà_regalo

–        adulti: se non vivete più con vostro padre non vuol dire che non potete festeggiarlo come si deve! La mattina fategli una telefonata per salutarlo ed organizzatevi per portarlo fuori a cena con la famiglia al completo. Ricordatevi la macchina fotografica: con gli scatti della serata potrete preparare un mini album dedicato soltanto a lui, aggiungendo qualche commento buffo ad ogni foto. Ovviamente non dimenticate il regalo: per un papà viaggiatore, ad esempio, sarà perfetto il cofanetto Borghi e Città d’Arte.

Pensate a vostro padre, insomma, e preparate per lui una giornata speciale, mettendolo al centro di ogni vostro pensiero. Ricordatevi di proporgli solo cose che lo rendono felice, o potreste fargli vivere sì un’esperienza indimenticabile, ma in senso negativo, come è successo a questo povero papà.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: