• facebook
  • flickr
  • foursquare
  • google
  • pinterest
  • twitter
  • youtube

Come sono i tuoi colleghi?

  • 14 Gennaio 2013

Tutti noi, nel nostro posto di lavoro siamo circondati da colleghi che ci stanno più o meno simpatici, con cui andiamo più o meno d’accordo. Un sito americano ha preso spunto da un articolo di Sue Shellenbarger, giornalista del Wall Street Journal, per stilare una lista di tipologie di “compagni di scrivania” con cui passiamo tutta la giornata.

Pronti? Provate a individuare ognuno dei vostri colleghi tra le categorie proposte:

–          il frignone: è la tipologia di cui parla la Shellenbarger nel suo pezzo, definendolo come il pericolo numero uno sul posto di lavoro. Sono le persone che si lamentano ogni giorno, tutti i giorni. Alla mattina vi sottopongono la loro lista di problemi e continuano così per tutto il tempo che passate insieme;

–          il semprecontento: è la persona che vi accoglie ogni giorno col sorriso e per cui non esistono problemi irrisolvibili. Ride per tutto, non si offende, è sempre felice e vede il mondo come un luogo meraviglioso, dove non c’è spazio per pensieri negativi;

–          il catastrofista: sa trasformare tutto in un dramma, non serve provare a calmarlo, per lui la sventura è sempre in agguato!

–          il logorroico: non vi dà tregua e continua a parlare. Di cosa? Ma di tutto ovviamente! Tempo, gossip, lavoro, stile, sport…insomma cercare di farlo star zitto è una vera e propria mission impossible;

il collega logorroico

–          il mensa-dipendente: ha una sola fissa, il cibo! È sempre pronto a fare un resoconto dettagliato di cosa ha mangiato e non risparmia commenti e critiche, non si sa mai che decidiate di provare un ristorante senza prima aver avuto i suoi consigli. Ma, soprattutto, non fategli vedere le vostre provviste di cibo, verrebbero razziate!

–          il giullare: continua a scherzare, a fare battute su tutto e tutti. A piccole dosi può anche essere simpatico, ma nella maggior parte dei casi diventa molesto e insopportabile;

–          l’occhieggiatore: è la vostra ombra, sempre pronto a sbirciare cosa c’è sul vostro schermo del pc, con chi vi state scrivendo al cellulare, cosa state segnando su di un post-it. Insomma, 007 è tra voi, quindi prendete le dovute precauzioni;

–          la macchina da lavoro: il più invidiato! È quello che fa le ore piccole tutte le sere, impegnato com’è tra feste, amici e drink, ma poi riesce a presentarsi in ufficio fresco e riposato tutte le mattine, alla faccia delle vostre occhiaie!

come sono i tuoi colleghi?

Siamo sicuri che in questa lista avrete sicuramente individuato la tipologia esatta per ogni vostro collega, dal più simpatico a quello che proprio non reggete. E se avete ancora dei dubbi, proponete di incontrarvi fuori dall’ufficio in un contesto divertente come quello di una partita di soft-air o di una giornata in un parco avventura. Nei cofanetti Emozione3 troverete queste e tante altre idee per poter trascorrere del tempo insieme ai vostri compagni d’ufficio per conoscerli meglio, oppure per metterci la proverbiale pietra sopra. A voi la scelta!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: