• facebook
  • flickr
  • foursquare
  • google
  • pinterest
  • twitter
  • youtube
Adrenalina senza sosta: hai mai provato a fare il Parkour?

Adrenalina senza sosta: hai mai provato a fare il Parkour?

  • 16 aprile 2015

Tanti di noi sono acerrimi nemici della noia e della monotonia, rifiutano la passività e amano le emozioni intense.
Quanti di noi godono nel sentire l’adrenalina che invade il corpo, pervade ogni singola cellula e arriva dritto al cuore, provocando prima un’implosione capace di togliere il respiro, poi un’esplosione in grado di dare aria ai polmoni.
Ed eccolo qui, un bell’urlo liberatorio, di quelli sani e terapeutici, di quelli che fanno bene all’anima e allo spirito!

Nessuna esagerazione: è realmente così forte e indimenticabile l’esperienza che prova chi nel tempo libero si dedica agli sport estremi, chi adora le sfide e ama le attività adrenaliniche.
E tu, hai mai provato uno sport estremo o un po’ invidi chi riesce ad avere il coraggio di lanciarsi col paracadute, di fare un giro in mongolfiera, di correre a tutta velocità su di una rombante Ferrari?

E se un’esperienza adrenalinica fosse figlia di un regalo inatteso e sorprendente? Pensa quanto sarebbe bello ed eccitante regalare o ricevere in dono, in occasione di un compleanno o di una laurea, di un anniversario o di un’occasione speciale, un’esperienza unica e avvincente, di quelle indimenticabili e realmente capaci di meravigliare ed entusiasmare.
Guide da cardiopalma con le auto da corsa, immersioni negli splendidi fondali sottomarini, avvincenti escursioni naturalistiche alla scoperta di inediti paesaggi e di specie animali ormai quasi dimenticate: cosa credi possa interessare di più al fortunato destinatario del tuo originale regalo? E se invece il festeggiato fosse un amante del Parkour? Ne hai mai sentito parlare? Si tratta di una disciplina innovativa ed eccitante, che raccoglie un numero sempre crescente di appassionati e di interessati.
Che ne dici di scoprire insieme il Parkour? Chissà che non sia proprio questo il regalo che stai cercando!

La storia del Parkour
Nato in Francia all’inizio degli anni ’90, il Parkour è una disciplina metropolitana che consiste nell’arte di spostarsi con estrema agilità e con straordinaria destrezza tra le strade, i monumenti e gli edifici della città, esplorandola dal suo interno e vivendone gli aspetti e gli scenari più intimi.
La particolarità del Parkour risiede nella capacità di adattare il proprio corpo all’ambiente circostante, superando tutti gli ostacoli che si frappongono fra te e il tessuto urbano tramite salti, arrampicate, volteggi, giochi di equilibrio, scalate, prese.

Coniato per la prima volta nel 1998 da David Belle e Hubert Koundé, il termine Parkour deriva da parcours du combattant, percorso del combattente, una pratica di addestramento da cui trae ispirazione questa adrenalinica disciplina. Si tratta di un particolare tipo di allenamento pensato nei primi anni del Novecento da Georges Hebert, un ufficiale della marina francese il quale sosteneva che il miglior modo per allenarsi consiste nell’esercitarsi a fare movimenti naturali, adattandoli a tutte le situazioni tipiche dell’ambiente in cui ci si trova. Fu poi l’ex pompiere David Bell, riprendendo gli insegnamenti dell’Hebertismo a fondare questo sport estremo, diffusosi inizialmente tramite il passaparola e poi grazie all’enorme cassa di risonanza di Internet.
E in Italia? Nel nostro Paese il Parkour è arrivato solo nel 2005 e proprio grazie alla preziosa viralità del Web.

La filosofia del Parkour e la sua valenza sociale
Quel che rende questa disciplina particolarmente affascinante è la sua valenza sociale e il suo apprezzato ruolo di insegnante di vita: il Parkour, infatti, educa i giovani alla conoscenza dei propri limiti e ad adattarsi alle caratteristiche dell’ambiente circostante; è un’attività che inculca il coraggio di affrontare tutti gli ostacoli che, inevitabilmente, ogni giorno incontriamo sul nostro cammino. Se praticato con costanza e serietà, il Parkour è uno sport capace di renderci più propensi a superare senza timore e con efficacia le difficoltà e le problematicità e ad adattarci alle situazioni di emergenza; inoltre, un buon allenamento è in grado di rendere più efficienti e rapidi i nostri spostamenti quotidiani.

La filosofia che ispira il Parkour predica la necessità di prendere coscienza di noi tramite un allenamento a passi lenti, senza bruciare le tappe e senza voler risparmiare tempo e fatica. Solo procedendo a piccoli step è possibile imparare a percepire i nostri limiti e a interpretare le nostre percezioni e le nostre impressioni. È per questo che il Parkour supera lo stesso concetto di sport estremo e diventa uno stile di vita vero e proprio, un modo di fare e di pensare che insegna a vivere gli impedimenti che ogni giorno incontriamo nella nostra vita non come un ostacolo insormontabile, bensì come un’opportunità da superare con efficacia perché quegli impedimenti altro non sono che un nuovo importante passo avanti verso il raggiungimento del nostro obiettivo finale.

I corsi di allenamento del Parkour
I corsi di allenamento del Parkour cominciano con la ripetizione di alcuni esercizi specifici, necessari per imparare a conoscere e a capire il proprio corpo e per ridurre al minimo il rischio di traumi. Il passo successivo consiste nell’apprendimento delle seguenti tecniche specialistiche: le tecniche di atterraggio, necessarie per attenuare l’impatto con il suolo all’arrivo da un salto o da un volteggio; le tecniche di volteggio, indispensabili per superare un impedimento con la massima efficacia, scioltezza ed elasticità, scegliendo sempre la soluzione migliore tra quelle possibili; le tecniche di arrampicamento, ovvero quelle che insegnano la presa, la scalata ed anche l’arrivo da un salto; le tecniche di equilibrio, fondamentali sia per imparare a mantenere l’equilibrio sia per potenziare la capacità di eseguire salti precisi e in totale sicurezza.

Insomma, quella del Parkour è una disciplina che lavora sulla percezione di noi stessi e del nostro corpo, ci insegna a non scoraggiarci mai di fronte ad un limite improvviso ma, piuttosto, a percepirlo come un’opportunità da affrontare per raggiungere la tanto desiderata meta finale. Ed è proprio questo aspetto che avvicina e fa piacere il Parkour a tutti gli amanti degli sport estremi, delle sfide adrenaliniche e delle sensazioni capaci di togliere il fiato.
Uno sport spettacolare ed elettrizzante, che migliora la velocità dei movimenti, aiuta a scoprire come superare le difficoltà in modo sicuro e insegna a vivere in maniera sana e positiva. Salti, rotazioni, capovolte, salite, discese, volteggi da ballerini della Scala, tutto questo fa parte dell’eccitante scenografia del Parkour.

Indeciso sul regalo da acquistare? Regala le emozioni adrenaliniche del Parkour
La data di un’importante ricorrenza si avvicina inesorabilmente e tu sei ancora indeciso su cosa acquistare? Vorresti riuscire ad emozionare il festeggiato con un regalo che non sia nulla dei soliti pensieri già visti e rivisti? Ti piacerebbe, invece, essere illuminato da una di quelle idee singolari e straordinarie, capaci di scatenare un effetto sorpresa indimenticabile in chi riceve il regalo?
Ci pensi e poi ci ripensi, ci rimugini su da più e più giorni, alla disperata ricerca di quella lampadina pronta ad accendersi all’improvviso… se solo riuscissi a trovare l’interruttore giusto!
Ed invece nulla, ti sembra di esser entrato in un tunnel senza via d’uscita.
Sei in balia del caos, mentre i giorni continuano a trascorrere e la ricorrenza si avvicina.
Eppure, come spesso accade, la soluzione che più è in grado di soddisfare le nostre esigenze e i nostri gusti è proprio lì, sul palmo della nostra mano!

La persona cara a cui dovrai destinare il tuo regalo ama le emozioni forti e intense, gli sport adrenalinici, le discipline estreme? Ecco che quell’idea originale che tanto cerchi potrebbe essere proprio il Parkour, la disciplina di cui ti abbiamo raccontato in questo post. E magari potrai scegliere di provare in prima persona questa esperienza speciale, condividendo l’emozione con il destinatario del regalo.
Filosofia di vita, azioni scenografiche ed emozioni adrenaliniche: tutto questo è ciò che potrai regalare al tuo partner o ad un caro amico per festeggiare un’occasione speciale in un modo indimenticabile. Niente di scontato! Finalmente puoi dire addio ai soliti regali, quelli che con ogni probabilità già si aspetta di ricevere. Proprio tu hai la possibilità di distinguerti e di sorprendere con un’idea molto particolare, un pacchetto emozionale unico, contenente un’avventura affascinante e singolare.

Tutto sarà elettrizzante: il fatidico momento dello scarto dell’inatteso regalo e dell’enorme sorpresa del festeggiato, gli interminabili giorni che lo separeranno dalla data in cui vivrà la sua esperienza, il momento stesso in cui sarà il protagonista di un’avventura all’insegna dell’adrenalina. Una sensazione indescrivibile, in cui si sentirà completamente padrone del suo corpo e della sua mente!

Se desideri regalare un fantastico tour tra scenografici salti e volteggi, agili scalate e arrampicate, spettacolari atterraggi nella Città Eterna, qui http://www.emozione3.it/sport-e-multitema trovi le nostre proposte valide per 1 o 2 persone!

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: